EVENTI – IAB Forum di Milano il 3 e 4 novembre

Torna l’importante appuntamento milanese, pensato per stimolare la riflessione sulla situazione attuale e sul futuro della comunicazione digitale interattiva, grazie alla partecipazione dei principali protagonisti del settore

Nel sito www.iabforum.it è già iniziato il conto alla rovescia.

Si preparino allora operatori ed aspiranti tecnici della comunicazione digitale interattiva: il 3 e 4 novembre 2010 torna, presso il MIC – Milano Convention Center, il tradizionale appuntamento con lo IAB Forum di Milano. Si tratta di un fondamentale momento di incontro e confronto tra protagonisti e rappresentanti del settore, che nel 2009 ha visto la presenza di 79 espositori e 8.000 partecipanti. A promuovere l’iniziativa è IAB (Interactive Advertising Bureau), “l’Associazione italiana nata per contribuire alla crescita del mercato dell’advertising su Internet nel nostro Paese, promuovendo una maggiore e più profonda conoscenza delle opportunità e dei meccanismi dei nuovi media”.

Spiega Roberto Binaghi, eletto ad aprile 2010 Presidente di tale associazione, che “Lo IAB Forum di quest’anno arriva in un momento di cruciale importanza per tutta la industry, che deve essere preparata a cavalcare il momento positivo, ma anche a raccogliere le sfide che si presentano all’orizzonte”. “Lo scopo della prossima edizione sarà quindi aiutare gli operatori e le aziende a comprendere che internet è divenuto ormai uno strumento prezioso e irrinunciabile”.

Lo stesso Presidente inaugurerà la prima delle due serate, nel corso della quale è prevista anche la partecipazione di Chris Anderson, direttore del mensile statunitense Wired US, una voce certamente autorevole nel mondo dell’economia digitale e una mente riconosciuta da tutti come assolutamente originale; oltre a condividere con la platea la propria vision del mercato, l’ospite d’onore realizzerà una disamina dei possibili modelli di business legato al contesto digitale.

Interverrà anche il sociologo Domenico De Masi, direttore della rivista Next. Strumenti per l’innovazione, esperto in sociologia del lavoro e particolarmente sensibile all’applicazione delle nuove tecnologie per la comunicazione nell’ambito del mercato del lavoro.

È previsto, inoltre, un confronto in merito alle prospettive del mercato tra Lorenzo Sassoli de Bianchi, Presidente di UPA (“l’organismo associativo che riunisce le più importanti e prestigiose aziende industriali, commerciali e di servizi che investono in pubblicità”), Diego Masi, Presidente di Assocomunicazione (l’associazione delle imprese di comunicazione) e Riccardo Luna, direttore di Wired Italia.

Nel corso della seconda giornata, verranno invece presentati i risultati di una ricerca condotta su iniziativa di IAB Italia e della società di consulenza aziendale Accenture nell’ambito dell’Osservatorio sulla comunicazione digitale: si cercherà di analizzare il mercato, individuandone le principali caratteristiche e fornendo alcune utili indicazioni in merito al suo sviluppo.

Analisi degli scenari possibili, dati di mercato, previsioni future, studio dei casi di successo e illustrazione di progetti rivelatisi positivi e vincenti: gli attori principali delle più prestigiose agenzie e aziende italiane si susseguiranno, nel corso di questi due giorni, allo scopo di favorire la riflessione sull’importanza dell’innovazione nell’ambito della comunicazione e allo scopo di comprendere quali siano le scelte migliori da fare e le strade privilegiate da percorrere nel più vicino futuro.

Pubblicato su: pmi-dome

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: